Santa Maria in Portuno - Comune di Corinaldo

LA CITTÀ DI CORINALDO | Cosa vedere - Come arrivare | Cosa vedere | Santa Maria in Portuno - Comune di Corinaldo

Santa Maria in Portuno

L'area archeologica di Santa Maria in Portuno

Santa Maria in Portuno Estenro

La straordinaria documentazione che sta venendo alla luce negli ultimi anni nel sito di S. Maria in Portuno non fa altro che confermare le potenzialità, culturali ma anche turistiche, della vallata del fiume Cesano, che rispecchia e documenta ogni grande trasformazione, dall’antichità ad oggi, in un processo di ininterrotta continuità.

La chiesa di Santa Maria del Piano è la più antica testimonianza architettonica di Corinaldo e la più antica della diocesi di Senigallia. L’abside e i resti della cripta collocano l’edificio a cavallo tra il V e il VI secolo. Durante le diverse campagne di scavo, curate dal dipartimento di Archelogia dell’Università di Bologna in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica delle Marche, stata riportata alla luce la cripta sottostante all’altare maggiore e le fondamenta di diversi edifici che si sono susseguiti nei secoli, tanto da costituire un piccolo parco archeologico. Nei locali vicini alla sacrestia della chiesa è stato allestito un museo che documenta tutte le fasi degli scavi sin ora eseguiti.

Oggi resta una chiesa a navata unica, al centro di una contrada posta alla base della collina su cui sorge il centro medievale di Corinaldo. Ma nell’antichità qui doveva sorgere un importantissimo monasterium, che, come ci dicono i documenti più antichi (il primo è una Carta di Fonte Avellana del 1090) doveva chiamarsi S. Marie que dicitur in Portuno. Il nome cambierà poi in Madonna de Plano (1224), come del resto è conosciuta anche oggi.

La Valle del Cesano

LogoSantaMariaPortuno

La valle del fiume Cesano, tra le Province di Pesaro e Ancona, costituisce un territorio dalle eccezionali potenzialità documentarie, soprattutto a causa della grande omogeneità fisica, che ha determinato, nei secoli, una coerente e articolata rete viaria e un insediamento umano capillare e diffuso. A partire dal monte Catria, la valle si snoda per 62 km fino alla sbocco a mare, che avviene nei pressi Marotta.

Informazioni

Località Madonna del Piano, 112 - Corinaldo (AN). Visualizza la mappa

Sito Internet: www.santamariainportuno.it

Email: info@santamariainportuno.it

Contatti: http://santamariainportuno.it/contatti

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1101 valutazioni)